La Nuova Figurazione Italiana – Fabbrica Borroni 2007

Site-specific installation made for La Nuova Figurazione Italiana exhibition in 2007. The exhibition has been very very nice, but this wall was pretty new and it was built to close an old door: after just one year the new plaster began to fall and the artwork got totally ruined: I’ve been asked twice to restore it for free, but why do I have to restore for free an artwork tha’s been ruined by your poor job? I mean, first of all you should apologize! This attitude is typical with street artists: people expects you to do art for free.
It’s free only for the people in the streets, I thought it was obvious.

Airone - La Nuova Figurazione Italiana - Fabbrica Borroni 2007

Press release / Comunicato stampa:

Un grande e articolato progetto, a cura di Chiara Canali, ripercorre con una mostra e un convegno le ultime ricerche sulla Nuova Figurazione italiana, rievocando i momenti salienti di un periodo storico compreso negli ultimi dieci anni.
La Nuova Figurazione Italiana.-To be continued… è un evento unico e straordinario che riunisce 140 artisti con circa 170 opere in un progetto espositivo realizzato in collaborazione con Fabbrica Borroni, suggestivo spazio di archeologia industriale nato per promuovere la giovane arte italiana.
La mostra risolleva con prepotenza il dibattito sulla Nuova Figurazione italiana, diventato sempre più attuale grazie ai contributi scientifici e curatoriali dei critici Alessandro Riva e Maurizio Sciaccaluga. All’idea di storicizzazione di un movimento, il titolo affianca un’ipotesi di continuità da ampliarsi nell’immediato presente attraverso la presenza degli artisti già affermati e delle nuove leve che hanno dimostrato di poter proseguire lo stesso percorso artistico in futuro.
L’obiettivo è quello di provare a ricostruire con intento filologico un periodo storico, ripercorrendone gli elementi significativi e caratterizzanti attraverso la scelta di artisti e opere che abbiano rappresentato una svolta culturale, per giungere gradatamente fino ai nostri giorni, che mostrano l’ingresso in campo di una serie di nuovi artisti.
La mostra presenterà al suo interno un’articolazione degli artisti secondo le scuole e i gruppi, i temi o i generi, le mostre o i progetti artistici che hanno meglio contraddistinto il percorso della nuova figurazione italiana negli ultimi dieci anni (Officina Milanese, Cronache vere, il Nuovo ritratto in Italia, la Fantascienza, la Ridefinizione dei generi, Palermo Blues, Sculturama: nuova scultura italiana, Nuova palestra artistica milanese, la linea dolce della Nuova Figurazione, Italian Factory, RefreshProject, il Paesaggio, Luce negli occhi, Giovane pittura italiana, Street art).

Convegno ed eventi collaterali
Contestualmente alla mostra verrà realizzato un convegno sulla “Nuova figurazione italiana” con interventi di artisti, critici, giornalisti, galleristi o personalità di spicco del mondo dell’arte che diano testimonianza dell’impegno avvenuto in questi anni.

Catalogo
La mostra sarà accompagnata da un catalogo bilingue, edito da Silvana Editoriale (formato cm 24×17, 272 pagine a colori, 200 riproduzioni circa) a cura di Chiara Canali, con presentazione di Vittorio Sgarbi ed Eugenio Borroni e testi di Chiara Canali, Luca Beatrice, Argàno Brigante e Maurizio Sciaccaluga.

a cura di Chiara Canali
con la collaborazione di Fabbrica Borroni

Fabbrica Borroni
Via Matteotti 19 – Bollate (MI)

inaugurazione: 26 ottobre dalle 18.00 alle 24.00
convegno sabato 27 ottobre 2007 dalle 14.00
e domenica 28 ottobre 2007, dalle 16.00

27 ottobre – 18 novembre 2007
martedì – venerdì dalle 16.00 alle 20.00
sabato e domenica dalle 11.00 alle 20.00
Warning: Parameter 2 to wp_plugin_associated_posts::Filter_Posts_Result() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.air-one.net/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287

    Tagged with: , , , , ,

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    Please complete the missing part * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.